Newsletter

ARTICOLI IN ARCHIVIO

L’astronomo Galileo Galilei tra i dentelli

Sabato 5 Aprile è stato emesso il francobollo dedicato a Galileo Galilei.

Per celebrare i 450 anni dalla nascita dello scienziato italiano, Poste Italiane lo ha omaggiato con un francobollo commemorativo, dal valore facciale di €0,70, ritraente la statua di Galileo Galilei realizzata da Aristodemo Costoli, esposta nel Piazzale degli Uffizi a Firenze.

Considerato il padre della scienza moderna, diede importanti contributi in astronomia, grazie anche al perfezionamento del telescopio e alle sue osservazioni dirette, che gli permise di dar il via alla rivoluzione astronomica e al suo sostegno al sistema eliocentrico e alla teoria copernicana.

Sospettato di eresia e accusato di voler sovvertire la filosofia naturale aristotelica e le Sacre Scritture, Galileo fu processato e condannato dal Sant’Uffizio e . . . → Continua a leggere l’articolo: L’astronomo Galileo Galilei tra i dentelli

WhatsAppBlogger PostPinterestDeliciousCondividi la notizia

L’Istituto per gli studi di politica internazionale compie 80 anni

il 27 marzo scorso si sono celebrati gli 80 anni dalla fondazione dell’Istituto per gli studi di politica internazionale (I.S.P.I.). Fondato nel 1934, in piena epoca fascista, opera sotto la vigilanza del ministero degli Affari Esteri, del Ministero dell’Economia e delle Finanze e della Corte dei Conti. L’attività dell’Istituto è articolata in quattro direttrici primarie: la ricerca (strutturata in Osservatori e Programmi su specifiche aree geopolitiche o tematiche trasversali), le pubblicazioni, la formazione e l’organizzazione di eventi.

Il target è tradizionalmente molto ampio: dagli studenti ai rappresentanti del mondo politico e della cultura, dagli esponenti delle amministrazioni pubbliche, degli organismi internazionali e delle organizzazioni non governative alla “business community” (che è ancora oggi tra gli interlocutori primari, nonché significativo sostenitore . . . → Continua a leggere l’articolo: L’Istituto per gli studi di politica internazionale compie 80 anni

Quando il collezionismo diventa investimento

Il TG2 del 14 Marzo scorso ha dedicato un intero approfondimento al collezionismo inteso non solo come hobby ma anche come forma di investimento: Filatelia e Numismatica in prima fila!

In un periodo in cui è difficile pensare ad investimenti, il servizio puntava sul fatto che una passione che magari ti coinvolge da bambino, può rivelarsi un ottimo investimento.

A testimonianza di questa tesi, sono intervenuti collezionisti che hanno mostrato le proprie collezioni.

Per la filatelia, Luca Pellegrini ha mostrato la sua collezione di francobolli del Regno d’Italia esibendo il proprio album completo, o quasi, di ogni varietà.

Sono state poi suggerite altre forme di collezionismo alternative alla Filatelia, quali cartoline, bustine da zucchero, carte da gioco e tutto ciò . . . → Continua a leggere l’articolo: Quando il collezionismo diventa investimento

Energia rinnovabile, Bramante e Michelangelo

Tre nuove emissioni filateliche si sono registrate durante le giornate di Milanofil 2014. Lo stand di Poste Italiane presente alla manifestazione ha distribuito i nuovi francobolli emessi ai tanti collezionisti richiedenti.

Venerdì 21 Marzo è stato emesso un bel foglietto, contenente 6 diversi francobolli, appartenente alla serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” e dedicato allo sviluppo sostenibile e alle fonti di energia rinnovabili: geotermica, idroelettrica, marina, solare, eolica, da biomasse.

Ciascun francobollo autoadesivo, dal valore facciale di €0,70 ciascuno, raffigura alcuni elementi dell’ambiente e della natura rappresentativi delle diverse fonti energetiche rinnovabili. Stampato in 1.500.000 esemplari il foglietto è privo di codice a barre laterale.

Sabato 22 Marzo è stata la volta del dentellato dedicato al . . . → Continua a leggere l’articolo: Energia rinnovabile, Bramante e Michelangelo

Milanofil 2014 chiude con due incontri esclusivi

Si è conclusa da pochi minuti la XXVII Edizione del Salone Internazionale del Francobollo “Milanofil 2014” che ha registrato anche quest’anno un ottimo successo di pubblico.

Tantissimi gli espositori presenti nella tre giorni dedicata interamente al collezionismo filatelico,impreziosita dalla presenza di diversi uffici postali esteri quali Lussemburgo, Svizzera e Russia oltre a quelle più vicine a noi quali San Marino e Vaticano.

Il pubblico accorso alla manifestazione ha potuto ammirare francobolli rari, serie a tiratura limitata e storia postale di alta qualità. Numerose le pubblicazioni editoriali di approfondimento quali cataloghi, libri e fascicoli sui quali studiare e creare una propria cultura al collezionismo dei francobolli.

Tema di quest’anno è stata la comunicazione e diffusione del collezionismo filatelico tra le nuove . . . → Continua a leggere l’articolo: Milanofil 2014 chiude con due incontri esclusivi