I 60 anni di Granarolo e Museo della Liberazione

A 60 anni dalla sua fondazione anche la Granarolo S.p.A. si aggiunge alle aziende che appartengono a pieno titolo alle “Eccellenze del sistema produttivo ed economico”.

Nel 1957 il Consorzio Bolognese Produttori Latte avvia l’attività di commercializzazione di prodotti lattiero-caseari sotto il marchio di Granarolo. Da quell’anno in poi, l’azienda ha avviato e completato diverse acquisizioni raggiungendo il miliardo di fatturato nel 2014. Oggi è una delle principali aziende italiane nel settore della vendita ed esportazione non solo prodotti caseari ma anche di pasta secca, salumi e alimenti vegetali.

Per festeggiare il suo 60° compleanno, Poste Italiane ha emesso lo scorso 21 Novembre un francobollo raffigurante un commesso in bicicletta che trasporta il latte Granarolo in un contenitore in metallo mentre sullo sfondo si vede Palazzo D’Accursio, sede del Comune di Bologna. La vignetta è completata dalla presenza di una rielaborazione grafica del logo del 60° anniversario.

Dal valore facciale di €0,95, il francobollo è raccolto in fogli da 28 pezzi per una tiratura complessiva di 400 mila esemplari.

Francobollo-Granarolo

Cade quest’anno anche un’altro 60° anniversario. Si tratta del Museo storico della Liberazione di Roma, luogo in cui sono archiviati e catalogati documenti originali, giornali, volantini e materiali iconografici relativi all’occupazione nazifascista di Roma durante la Seconda guerra mondiale.

Ospitata nelle stanze dell’edificio in via Tasso, durante la guerra è stato il luogo di reclusione e tortura da parte delle SS, la polizia nazista tedesca.

Il francobollo, dal valore facciale di €0,95, raffigura un prigioniero ripiegato su se stesso dinanzi al muro dove è riprodotto il logo del Museo storico della Liberazione.

Disponibile presso gli uffici filatelici da giovedì 23 Novembre, il francobollo è confezionato in fogli da 45 pezzi per una tiratura complessiva di 600 mila esemplari.

Museo-della-Liberazione

I 60 anni di Granarolo e Museo della Liberazione ultima modifica: 2017-11-30T12:57:27+00:00 da Alessandro

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *