Le emissioni al tempo del coronavirus

Ritorniamo a pubblicare i nostri aggiornamenti sul sito dopo un po’ di tempo e in una situazione mondiale profondamente differente e impensabile soltanto qualche mese fa. Il mondo e’ stato attaccato da un nemico invisibile, il Coronavirus o COVID-19, capace di diffondersi rapidamente e facilmente tra le persone e causarne la morte in caso di complicazioni respiratorie.

Tutte le nostre abitudini quotidiane, le attivita’ commerciali e interessi personali sono stati coinvolti e stravolti profondamente da questa nuova situazione, modificandone o addirittura bloccandone lo svolgimento. Come e’ normale che sia anche le attivita’ di svago, gli hobby e la cultura ne hanno fortemente risentito. Dai cinema ai musei, dalla biblioteche alle mostre, tutto ha dovuto fare i conti con il nuovo virus e prendersi una pausa che sara’ piu’ o meno lunga.

Anche la filatelia ha dovuto segnare il passo con il COVID-19: tutte le nuove emissioni filateliche programmate da inizio Marzo sono state sospese e annullate a data da destinarsi. Cosi’ come le attivita’ di Poste Italiane che ha inviatato i cittadini a recarsi agli sportelli soltanto per esigenze improrogabili e strettamente necessarie.

Da inizio anno quindi sono state soltanto otto le emissioni filateliche distribuite da Poste Italiane, avvenute tutte tra Gennaio e Febbraio.

La prima emissione dell’anno, avvenuta il 09 Gennaio scorso, e’ dedicata alla S.S. Lazio S.p.A., nel 120° anniversario della fondazione. Appartenente alla serie tematica pluriennale “lo sport”, il francobollo ha un valore facciale B, una tiratura di 500 mila esemplari raccolti in fogli da 45 pezzi ciascuno. La vignetta riproduce il logo della Società Sportiva Lazio e un pallone di calcio che lascia una scia nella sua corsa con al centro il numero 120.

SS-LAZIO

La seconda emissione filatelica, avvenuta il 20 Gennaio, celebra il centenario dalla nascita di Federico Fellini. Dalle medesime caratteristiche e tirature dell’emissione precedente, la vignetta riproduce un autoritratto di Federico Fellini dal “Libro dei sogni”, un diario che il regista tenne dagli anni Sessanta fino al 1990 in cui ha annotato i suoi sogni sotto forma di disegni.

FEDERICO-FELLINI

La terza emissione del 2020 e avvenuta quattro giorni dopo e il dentellato dedicato ad Amedeo Modigliani, ad un secolo dalla sua morte. La vignetta riproduce un particolare del dipinto di Amedeo Modigliani, il “Nudo femminile disteso su cuscino bianco”. Dal valore facciale A, la tiratura massima prevista e’ pari a 500 mila esemplari raccolti in fogli da 50 pezzi ciascuno.

Amedeo-Modigliani

Il 7 Febbraio si e’ celebrata la musica italiana, con l’emissione dedicata alla 70ma edizione del Festival di Sanremo 2020. La vignetta del francobollo raffigura, entro un ideale sipario, la silhouette di una cantante, affiancata da alcuni fiori in grafica stilizzata, mentre sullo sfondo si intravedono una serie di motivi grafici sferici a rappresentare le luci di scena. Dal valore facciale B, ciascun francobollo e’ raccolto in un minifoglio da 6 esemplari ciascuno per una tiratura complessiva di 200 mila minifogli. Come la vignetta, anche il minifoglio riproduce, a sinistra, la medesima grafica del francobollo, mentre, a destra, sono fustellati i sei francobolli disposti su tre righe.

SANREMO-2020

Il 12 Febbraio e’ stato la volta della seconda emissione tematica dedicata allo sport. Soggetto protagonista e’ il Campionato del mondo Biathlon. Dal valore facciale B, la vignetta raffigura tre atleti di Biathlon impegnati con gli sci al tiro a segno con la carabina. Con una tiratura massima di 500 mila esemplari, ciascun foglio contiene 50 francobolli.

Campioni-mondiali-di-Biathlon-2020

Uno degli ultimi eventi svoltosi prima dello stop imposto dalla diffusione del Coronavirus sono stati i carri di carnevale. Il 20 Febbraio scorso Poste Italiane ha dedicato una emissione al Carnevale di Pont-Saint-Martin. Dal valore facciale B, il francobollo raffigura una serie di elementi rappresentativi della manifestazione, quali San Martino a cavallo, il diavolo e la corsa delle bighe, mentre sullo sfondo si scorgono l’omonimo ponte romano e i fuochi d’artificio. Anche in questo caso, la tiratura massima prevista e’ pari a 500 mila esemplari raccolti in fogli da 45 pezzi ciascuno.

Pont-Saint-Martin

Ottava e ultima emissione finora disponibile per questo 2020 e’ il francobollo appartenente alla serie tematica “Il senso civico” e dedicato alla Fondazione Telethon. Emesso lo scorso 28 Febbraio, la vignetta riproduce il logo della Fondazione Telethon seguito dal logo dedicato al 30° anniversario. Dal valore facciale B, la tiratura massima prevista e’ in 300 mila unita’, confezionati in fogli da 45 francobolli.

Fondazione-Telethon

Cosa ne pensi di questa emissione?
  • Bellissima (0)
  • Interessante (0)
  • Sufficiente (0)
  • Bruttina (0)
  • Terribile (0)
Le emissioni al tempo del coronavirus ultima modifica: 2020-05-02T16:53:51+00:00 da Alessandro

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com